candidato al patrimonio mondiale dell'Unesco Sostenere

Spacer

 

 

Promotori della candidatura :

Per sostenere questo progetto a forte visibilità e valore aggiunto per il territorio, i partner aiutano e supportano i promotori della candidatura: 

 

Parco Europeo Marittime - Mercantour

LOGO 01 candidat GECT

Il Parco Europeo Marittime-Mercantour è l’unione del Parc national du Mercantour e delle Aree Protette delle Alpi Marittime.

Sito internet : fr.marittimemercantour.eu

 

Il Parc national du Mercantour

Logo Parc national du Mercantour

Il Parc national du Mercantour, creato nel 1979, si estende su 2142 km², di cui 685 si trovano nella zona “cuore” (statuto di protezione speciale) e 1462 nella cosiddetta “area ottimale di adesione” (minore statuto di protezione). È caratterizzato da due grandi massicci separati dall’asse della Valle della Tinée: a nord-ovest un massiccio calcareo o scistoso e a sud-est il massiccio cristallino del Mercantour-Argentera. L’area protetta è costituita da un mosaico di ambienti naturali di cui la diversità condiziona la ricchezza della fauna e della flora. Circa 2000 specie vegetali differenti sono censite nel Parco, di cui 234 sono soggette a tutela. Gli ungulati selvatici (camosci, stambecchi, capriole, cervi, mufloni e cinghiali) sono, insieme a numerosi altri mammiferi, gli animali caratteristici di questa zona. Il lupo, ritornato di recente in questa zona dell’arco alpino a partire da un nucleo superstite presente sull’Appennino centro-meridionale italiano testimonia con la sua presenza la qualità ambientale dei luoghi e il fatto che la natura non conosce frontiere. Il Parc du Mercantour condivide 33 km di confine in comune con il Parco Naturale Alpi Marittime.

Sito internet : www.mercantour.eu

 

Ente di gestione delle Aree Protette delle Alpi Marittime

Logo Aree protette Alpi Marittime

L’Ente di gestione delle Aree Protette delle Alpi Marittime riunisce in una sola unità amministrativa il Parco naturale delle Alpi Marittime e il Parco naturale del Marguareis.*

 

Il Parco naturale delle Alpi Marittime

Logo Parco naturale Alpi Marittime

Il Parco naturale Alpi Marittime, istituito nel 1980, copre una superficie di 283 Km², in gran parte dominata dagli habitat rocciosi (circa il 47% della sua superficie) e dalla vegetazione erbacea (17%). Particolarmente ricco in termini di flora, in particolare per quanto concerne la famiglia delle orchidee, il Parco annovera un gran numero di specie botaniche (circa 2600), che rappresentano quasi il 40% del totale delle specie presenti in Italia. Ospita anche numerose specie botaniche endemiche. I cieli del massiccio Argentera-Mercantour sono percorsi da oltre 150 specie di uccelli di cui molti rapaci notevoli come l’aquila e il gipeto.

Sito internet : www.parcoalpimarittime.it

 

Il Parco naturale del Marguareis 

 Logo Parco naturale Marguareis

Il Parco Naturale del Marguareis copre una superficie di Km² et ospita il sistema carsico più importante delle Alpi piemontesi, con più di 150 Km di grotte esplorate. La regione è caratterizzata da vaste foresta di abete bianco, di faggio e di larice. La Valle Pesio, per la sua posizione e il suo clima, offre una varietà eccezionale di piante (circa 1500 specie) con la coesistenza di specie alpine continentali e specie mediterranee.

Sito internet : www.parcomarguareis.it

 

La Fondazione Prince Albert II De Monaco 

 Logo 03 Mecenes FPA2M

La Fondation è stata creata nel giugno 2006 dal principe Albert II de Monaco. I suoi obiettivi sono la protezione dell’ambiente e il sostegno allo sviluppo sostenibile con i traguardi prioritari il contrasto ai cambiamenti climatici e la promozione dell’utilizzo delle energie rinnovabili, la conservazione della biodiversità, la gestione consapevole delle risorse e – in particolare – dell’acqua e la lotta alla desertificazione. È quindi naturale che la Fondazione sostenga la candidatura del territorio delle Alpi del Mediterraneo a Patrimonio mondiale dell’umanità.

Site internet : www.fpa2.com

 

Il Parco delle Alpi Liguri

Logo Parco Alpi Liguri

Il Parco delle Alpi Liguri abbraccia una superficie di 60 Km². È caratterizzato da un ambiente di montagna, non lontano dal mare e ospita numerose specie botaniche, con relitti glaciali e specie endemiche rare. Dal punto di vista geologico è caratterizzato da importanti zone carsiche. I massicci del Monte Toraggio e del Monte Pietravecchia sono riconosciuti come importanti in tutta la catena alpina: il substrato geologico, la vicinanza al mare di montagne che possono superare i 2000 metri, l’alternanza di periodi glaciali e interglaciali hanno originato un gran numero di habitat che ospitano decine di specie floristiche di grande interesse biogeografico.

Sito internet : parconaturalealpiliguri.it

 

 

I sites Natura 2000 gestiti dalla la Provincia di Imperia

Logo Provincia di Imperia

Il territorio è completato dai siti Natura 2 000 limitrofi al Parco delle Alpi Liguri gestiti dalla Province i Imperia, che assicurano la continuità del territorio con la riserva marina spingendosi fino ai giardini botanici Hanbury.

Sito internet : www.provincia.imperia.it

 

Le Conseil Départemental des Alpes-Maritimes

Logo Conseil Départemental 06

Il Conseil Départemental des Alpes-Maritimes

Sul versante francese, la candidatura transfrontaliera al patrimonio mondiale dell’Unesco ha esteso l’area interessata fino al mare. In totale, quasi 40 comuni del dipartimento delle Alpi Marittime sono coinvolti dall’scrizione del sito al Patrimonio mondiale. Nel quadro della sua politica di conservazione e valorizzazione del patrimonio naturale, il Conseil départemental des Alpes-Maritimes rappresenta l’insieme di questi comuni nella governance del progetto. Il Dipartimento di è impegnato in questi ultimi ani a conservare e a valorizzare i suoi spazi naturali e a favorire il mantenimento di corridoi ecologici. Con più di 6500 Km di tracce segnalate sul territorio (riportate su 14 carte topografiche in scala 1:25000 edite insieme all’Institut Géographique National - IGN) – il Piano Dipartimentale degli Itinerari per Passeggiate ed Escursioni (PDIPR) rappresenta una infrastruttura a disposizione per percorrere strade e sentieri del Dipartimento. Nel 2016 la Grande Traversata del Mercantour, trekking di 212 Km che va dalla montagna al mare ha completato l’offerta escursionistica. Gli 8 spazi naturali protetti che costituiscono il sito delle “Alpi del Mediterraneo£ proposti per la candidatura Unesco andranno a completare la rete dipartimentale di 19 Parchi naturali dipartimentali (PND) che coprono già oggi circa 4685 ettari di natura protetta. Il Parco dipartimentale della Grande Corniche (712 ettari) fa parte del perimetro del sito candidato a Patrimonio mondiale dell’Unesco.

Sito internet : www.departement06.fr

 

 

Cofinanziatori :

Région Provence Alpes Côte d’Azur

 Logo 02 financeur Region PACA

La Région Provence-Alpes-Côte d’Azur vuole essere per tutti i suoi cittadini una comunità repubblicana alimentata dal rispetto reciproco, dalla solidarietà e dalla fraternità. Strumento principale della decentralizzazione amministrativa, la Regione è una collettività territoriale che porta a livello locale i valori della Repubblica e il suo motto “Libertà, uguaglianza, fraternità”. Forte delle sue ricchezze umane e geografiche, la Regione Provence-Alpes-Côte d’Azur prepara il suo future scommettendo sull’apertura e sul partenariato.

Sito internetwww.regionpaca.fr

 

Conseil Départemental des Alpes de haute-Provence

 Logo 02 financeur CD04

Le Alpi qui hanno la fortuna di essere meridionali: ecco che allora lo splendore delle vette e dei laghi alpini e delle alte valli si coniuga con il sole che inonda con i suoi benefici raggi le le valli ricche di storia, dove una natura e un’architettura ancora ben conservate fanno bella mostra di sé. Il Conseil Départemental des Alpes-de-Haute-Provence investe su un turismo naturalistico, rurale e incentrato sulla tipicità dei luoghi e sostiene la candidatura a patrimonio dell’Unesco delle Alpi del Mediterraneo come garanzia di valorizzazione della ricchezza eccezionale di questo territorio unico al mondo.

Sito internetwww.mondepartement04.fr

 

 

Sponsor :

Principato di Monaco 

Logo 03 Mecenes Gouvernement Monaco

Il Principato di Monaco ha rinnovato il suo supporto al Parco Europeo Alpi Marittime – Mercantour. La proroga della Convenzione-quadro di partenariato, firmata il 19 settembre 2008, ha aperto la via alla continuazione dei progetti avviati nel quadro della Convenzione-programma “Iscrizione al Patrimonio mondiale dell’Unesco”, che mira a preparare, sostenere e presentare il dossier di candidatura per permettere alle Alpi del Mediterraneo di essere inserite nella Lista del Patrimonio mondiale Unesco. Il Principato di Monaco e il Parc national du Mercantour collaborano dal 1979, con la creazione dell’associazione “Amici del Parc du Mercantour”. Questo territorio comune Alpi Marittime-Mercantour, alle porte di Monaco, diventato Gruppo Europeo di Cooperazione Territoriale, struttura amministrativa del Parco naturale europeo, costituisce la parte più meridionale della catena alpina e il suo inserimento nella Lista del Patrimonio mondiale costituirebbe un riconoscimento internazionale per questo spazio davvero eccezionale, sia per le sue ricchezze geologiche, biologiche e culturali che per il suo carattere unico.

Sito internet : www.gouv.mc 

 

 

ALLIANZ

 Logo 03 Mecenes Allianz

L’ambizione di Allianz, leader europeo nel settore delle assicurazioni, è di mettere il meglio delle sue reti di distribuzione e dei suoi collaboratori al servizio dei cittadini. Essere più vicini agli assicurati vuol dire anche impegnarsi nel sociale e promuovere valori durevoli e collettivi. Ecco perché il Gruppo Allianz ha deciso di sostenere la candidatura delle Alpi del Mediterraneo a Patrimonio dell’Unesco.

Sito internet : www.allianz.fr

 

 

Supporter:

Camera di Commercio di Cunéo

 Logo 03 Soutiens CCI Cuneo

Far riconoscere il valore eccezionale di un territorio a livello di prestigio internazionale, valorizzare un sito unico al mondo perché le generazioni future possano apprezzarlo: questa è l’ambizione della Camera di Commercio di Cuneo nel suo sostenere la candidatura delle “Alpi del Mediterraneo”. Un simile riconoscimento dinamizzerebbe l’economia di tutto il territorio senza alterarne l’identità.

Sito internet : www.cn.camcom.gov.it

 

 

Con la collaborazione scientifica di :

Université de Nice Sophia Antipolis

 Logo 04 collaboration scientifique UNSA

Sito internetunice.fr

 

 

Università di Milano

 Logo 04 collaboration scientifique Universite Milan

Sito internetwww.unimi.it

 

 

Sostenitori

Chambre des Métiers et de l'Artisanat

Logo Chambre des métiers et de l'artisanat 06

Sito internetwww.cma06.fr

 

 

1Year1Book

Logo 1year1book

Sito internet : www.1year1book.com

 

Diventare sostenitore:

Vuoi sostenere attivamente la candidature?, clicca qui !

Far girare la voce, ecco come:

 

 

Sostenere la candidatura

Sono favorevole alla candidatura delle Alpi del Mediterraneo per la World Heritage List dell'UNESCO